New entry

Lorusso, un centrale difensivo alla corte di mister Tassi

Ancora una new entry nella rosa del Nibbiano & Valtidone. Si tratta del ventiseienne Alessandro Lorusso, difensore centrale mancino chiamato a dar manforte con il suo metro e ottantotto di altezza,a una difesa nella quale si sentiva il bisogno di un’altra “torre”, oltre a Tacchinardi e De Matteo, per avere maggiore controllo sulle palle alte e, in particolare, sui calci d’angolo.
Lorusso nasce a Fasano, in provincia di Brindisi il 9 giugno 1991 e cresce calcisticamente nella Beretti del Venezia: di qui passa nelle giovanili di diverse società delle serie maggiori: Carpi (2009) e Sampdoria (2010). La società doriana lo dà poi in prestito all’Ascoli (2011) e successivamente ancora al Carpi (2012) per poi riportarlo a Genova dove resta per due stagioni. A luglio 2014 inizia la sua esperienza tra i dilettanti in serie D col Terracina per poi passare, sempre nella stessa categoria, al Gallipoli. Dopo due campionati trascorsi nella città “perla dello Ionio” Lorusso, a luglio 2016 si regala anche un’esperienza all’estero, nella squadra spagnola del Silva SD, militante nella Tercera Division (corrispondente alla nostra serie D). Di qui l’approdo alla corte di mister Tassi che già nella trasferta di Castelfranco Emilia, pur non utilizzandolo, l’ha messo in panchina. Il suo esordio in campo avverrà probabilmente nella partita casalinga del 10 dicembre col Sant’Agostino.

Associazione Sportiva Dilettantistica Nibbiano & Valtidone Via Campo Sportivo - 29010 Pianello Val Tidone (PC) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Codice Fiscale e partita IVA 01721280335
Privacy